UE e FMI restano intransigenti: Grecia ad un passo dal default

Le politiche intransigenti, il rifiuto a trattare da parte dei creditori esteri e i vincoli ferrei imposti dall’Unione Europea fanno la prima vittima, infatti la Grecia è ormai ad un passo dal default e dall’uscita dall’Euro. Secondo il ministro dell’economia e delle finanze Yanis Varoufakis e  secondo il 70% degli elleni l’obbligata uscita dalla moneta unica sarebbe una catastrofe e il colpo finale per un’economia al collasso. L’ipotesi si sta concretizzando in quanto la Grecia non ha il miliardo e seicento milioni da restituire al Fondo Monetario Internazionale, la cui linea è ancora più rigida rispetto a quella di BCE e Unione Europea. La permanenza della Grecia nell’Euro si sta per chiudere con un rapporto debito/pil oltre il 177% (circa 325 miliardi di debito pubblico), un tasso di disoccupazione incredibile, del 25,7% (oltre il 100% più alto di quello italiano) e un aiuto minimo ricevuto dall’UE, che ha preferito il declino greco piuttosto che allentare la pressione e cercare di ridare ossigeno alla sua economia. Il declino e l’affondamento della nave di cui Alexis Tsipras e Varoufakis sono i piloti, che non possono dare ordini ma solo riceverli, era altamente prevedibile, vista la carenza di risorse e l’impossibilità di attuazione di politiche improntate alla crescita. Da subito presidente del consiglio e ministro dell’economia hanno avuto le mani legate, essendo state respinte tutte le richieste da loro avanzate, quindi il loro fallimento è solo secondario (le loro idee comunque erano irrealizzabili già dall’inizio), la maggior parte delle responsabilità del declino greco sono di UE e FMI. Da qui deve partire una grande riflessione sul significato di Unione, la solidarietà non puó non essere alla base di una solida unione. L’UE non puó e non deve essere questa: troppi poteri a pochi stati potenti e sciagura certa per chi è in difficoltà economica. L’UE non puó essere solo Fiscal Compact, pareggio di bilancio e vincolo del 3%. Ora bisogna cambiare verso: integrazione e solidarietà, per crescita e sviluppo comuni.

dalla parte del progresso AA99

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...